Subscribe via RSS

Dolcetti di verdura

 

  • Ingredienti:
  • 230 g di zucchero di canna
  • 120 ml di olio di girasole
  • 80 ml di latte
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 350 g di farina
  • 150 g di carote
  • 150 g di zucchine
  • 250 g di zucchero a velo (per la glassa)
  • succo di limone qb (per la glassa)
  • 500 g di formaggio spalmabile (per la glassa)

 

Dei golosi muffin alle verdure per la felicità dei vegetariani.

Preparazione:
passare la farina al setaccio con il lievito, il sale, lo zenzero e la cannella.
In un contenitore abbastanza grande amalgamare l’olio con il latte, le uova e lo zucchero.
Lavare e ripulire le verdure e la frutta a vostro piacimento.
Asciugarle bene. Mescolare il mix di farina con gli composto al latte e unire anche la frutta o la verdura.
Mettere l’impasto negli stampini aiutandosi con un cucchiaio.
Infornare per 8-10 minuti a 170°.
In un contenitore montare lo zucchero a velo con il formaggio unendo a poco a poco il succo di limone.
Guarnire ogni muffin con la glassa.

Patate golose: al forno, ripiene, fritte…

Pubblicato da Eleonora Tiso alle martedì, 15 maggio 2012 e classificato in Approfondimenti, Curiosità, Da sapere.

  Tweet  Stampa ricetta/articolo

Patate ripiene

Fra i prodotti dell’orto, le patate sono le più versatili in cucina, adatte praticamente a tutte le cotture e protagoniste di ricette che potrebbero riempire interi menu. Fritte o arrosto, lessate o al vapore, fondenti o saltate, in teglia o al cartoccio, gnocchi o purè… In un modo o nell’altro piacciono a tutti, perfino ai bambini più diffidenti! Eppure, non è sempre stato così. Coltivata in America fin dal tempo degli Incas e degli Aztechi e portata in Europa dai conquistadores spagnoli e portoghesi, la patata non ebbe una buona accoglienza nel vecchio continente. A lungo, infatti, fu ritenuta velenosa e solo alle fine del ’600 venne ripresa in considerazione come alimento economico e reperibile.

I piatti tipici in Europa

La cucina francese è quella che vanta le ricette più sofisticate a base di patate, come il pasticcio alla Parmentier o le patate Duchesse, ma non mancano prelibatezze dalla Svizzera come il rosti (un tortino di patate e pancetta). Dal Regno Unito arriva il croccante fish & chips, e in Italia? La frittata laziale, l’insalata di polpo campana, la pasta e patate napoletana, la teglia con cipolle e pomodori pugliese sono solo alcune preparazioni tipiche.

Continua la lettura » 1 2

patate,patate ripiene,purè

Torta ai fiori di zucca

 

  • Ingredienti:
  • olio
  • 1 rotolo di pasta brisè
  • 2 zucchine
  • 1 cipolla di tropea
  • pepe
  • 5 fiori di zucca
  • sale
  • 1 tuorlo
  • 100 g di robiola
  • 2 cucchiai di panna
  • 1 uovo

 

Una favolosa torta salata farcita con crema al formaggio e zucchine. Ideale come antipasto.

Preparazione:
infornare la pasta brisè a 190° per una decina di minuti.
In una padella soffriggere la cipolla e le zucchine tagliate unendo sale e pepe.
Unire alle zucchine anche i fiori di zucca e continuare la cottura per qualche minuto.
In un contenitore amalgamare la panna con la robiola e le uova.
Spalmare nella pasta brisè il composto di verdure e la crema alla robiola.
Infornare nuovamente a  190° per 40 minuti.